mercoledì 4 marzo 2009

CERCASI CO-BLOGGER

Apro un post per chiedere la disponibilità a tutti coloro che si sentano in grado di postare sul blog degli argomenti inerenti il pianeta scrabble in completa autonomia.
L'esplicita richiesta deriva da un rallentamento evidente delle pubblicazioni scrabblistiche dovuto purtroppo ai miei crescenti impegni di carattere lavorativo.
Tuttavia, il movimento non può e non deve fermarsi! Il blog ha bisogno di vivere la quotidianità, gli assidui lettori esigono giustamente notizie "fresche" tutti i giorni. Gli strumenti telematici a mia disposizione mi consentono di autorizzare altri utenti a pubblicare in completa autonomia.
Parlandone con i "saggi" consiglieri sono usciti fuori i nomi di Alessio D'Alì ed Alberto Capponi ma sono solo degli esempi, chiunque senta di avere dentro di se una vis giornalistica ha ora una bella opportunità per esprimerla.
Allora aspetto le vostre candidature. Grazie a tutti per l'attenzione e per l'affetto con cui dimostrate di seguire da sempre questo blog.


Nicotorres

9 commenti:

Ale90 ha detto...

Non sono sicuro di poterci dedicare moltissimo tempo, ma se si tratta di pubblicare come coblogger quasi quasi... :)
In ogni caso passo qui ogni giorno, per lo meno da lettore, quindi almeno in questo sono assiduo! :D

indurain ha detto...

Vai Ale! Prendi in co-mano le co-redini del co-blog ed introduci la sezione "crittografie mnomoniche" in alto al centro al posto della frase di La Rochefoucaud.
Una crittografia inedita che rimanga in homepage finchè non viene risolta dagli utenti del blog (cioè mai :-)).

Elvio

Anonimo ha detto...

Evvaiiiiiii, Ale... Giuro che, se diventi co-blogger, non ti darò + per favorito a nessuno torneo ;-)
Marghe

PS FORZA ALE90 forever
PPS questa volta io non ho gufato, cmnq :-)

AlbertoC ha detto...

dato che l'invito a collaborare viene dal caro amico nonchè former president Andrea non posso che raccoglierlo, visto che non sarei da solo a gestire la fazenda, ma a garantire l'assiduità ci sarebbe anche il giovane campione ligure che ha già dimostrato in campo informatico le sue doti di software tester :)

Lalina ha detto...

Non per fare la guastafeste, ma sarebbe meglio solo una persona, secondo me... Troppo casino con due o più persone che si devono coordinare e che hanno accesso al blog con tutte le conseguenze di salvataggio post etc... Propongo di scegliere una sola persona che raccolga i suggerimenti, le idee e quanto simile di tutti noi e che poi li condivida con Andrea pre-pubblicazione. Andrea resta il bloggher della federazione. Grazie
Rosa

Nicotorres ha detto...

Per Lalina: credo che gli strumenti informatici ci permettano di avere diversi bloggers senza problemi di sovrapposizione - si può provare. La mia idea sarebbe quella di rimanere io medesimo come punto di riferimento per tutte le pubblicazioni ufficiali, classifiche, tornei, comunicazioni figs e quant'altro e lasciare ai due nuovi amici bloggers la possibilità di avere campo libero e proporre tutto quello che trovano girovagando su internet o che passa loro per la testa e che concerna lo Scrabble. D'altronde quello di cui si sente la mancanza nel blog sono le foto buffe, i test, i problemi su modulo, le ricerche pazze, tutto quello che non riesco per problemi di tempo più a fare io. Io proverei!

Lalina ha detto...

Concordo :-) grazie!
Rosa

Ale90 ha detto...

Ehm... Andrea, mi sa che ho completamente frainteso l'invito :O
Pensavo avessi bisogno di una mano per stilare/pubblicare classifiche e simili...

Sinceramente non credo di avere molto di nuovo da dire sullo Scrabble, in ogni caso non abbastanza da garantire un apporto costante al blog.
Mea culpa, scusatemi! :/

Anonimo ha detto...

Io vedrei di liberare Andrea da carichi di mera "esecuzione" (tipo le pubblicazioni delle classifiche e i resoconti dei tornei), in modo che ci possa ancora sorprendere con qualche guizzo di creatività...
Non per precludere la creatività ai co-blogger, ma solo x' il lavoro riguardante le comunicazioni ufficiali mi sembra più impegnativo ed incombente...
...E poi ci manca la presenza di Andrea, quella umana, intendo, non quella tecnica ;-)
Ciao, Marghe