martedì 15 maggio 2007

Problemi con le siglette???

Questa è troppo bella per non pubblicarla... leggete un pò cosa si è inventato quel "matto" di Rino D'Ambrosio per convincere il fratello, riluttante per via delle odiate "siglette", a partecipare al torneo Tevere!!!
------------------
"Caro Silvio....ricordi? iniziava così la lettera aperta scritta dalla moglie di Berlusconi qualche mese fa al marito (che si chiama come mio fratello) e pubblicata su repubblica. Su "autorizzazione" del destinatario ti mando la lettera aperta che ho fatto recapitare oggi a mio fratello, sperando di avergli offerto un argomento in più per partecipare con qualche chance in più al Tevere. Se credi sia divertente ed utile potresti rimetterla sul blog.....magari ci sono altri che memorizzerebbero più facilmente tutte le sigle contenute. Ovviamente ho trascurato di mettere quelle arcinote (lui, lei, voi, noi, gli, tic, uno, uni etc)"
Campobasso 15.5.07

ELA’, caro DON o DOM ( è presto per chiamarti SAN ) Silvio, (oppure potrei chiamarti SER o SOR oppure semplicemente SIR), AOH, AHO, EHI, HEI, OHE, BEH,datti una mossa NEH! Fa un po’ di TAI (ginnastica cinese)! Ma GUA (guarda) un POH (mi viene quasi da dire PUH)! NOL (non) startene seduto sul PUF (PUFF o POUF) a masticare MOU o QAT. SON già diverse volte che cerco di DAR una MAN! L’avrò fatto almeno due FIA (FIE) due, cioè quattro volte. FUE (fui) pure tentato di smettere! E’ un BEL casino se anche stavolta, PEI tuoi capricci, non impari ‘STE cazzo di sigle o ‘STI cazzo di lemmi o QUE’ (quegli) strani termini dell’informatica o dell’elettronica (CAD FAQ BUG URL CAM COM AT BIT TAG LED), che per noi sono peggio dell’alfabeto greco (CSI TAU PSI PHI RHO) o fenicio (IOD). E’ vero VEL NOO ( o noo)? Cerca di recuperare il GAP; fami diventare un tuo FAN; non rimanere OUT. Non sembrare uno che si SDA (che non si dà). Io non mi SDO. Evita di apparire uno che SFA (disfa) tutto quello che gli altri fanno (SFE sfece; SFO disfo). SII un OMO, DEH, DOH!!!!! TUTTO CIO’ NON E’ TABU’ (NOA = che non è tabù) Oggi FAO (faccio) un tentativo estremo. Gia lo FEI/FEO (feci) mentre un altro lo FEA (faceva) e un altro ancora lo FAE (fa). Tutti, infine, lo FER (fecero). Io SAO (so) che puoi farcela. Mi accingo in tutta tranquillità. Mia moglie se n’è ITA (ITO ITI ITE); se no me ne IVO pure io. Cominciamo dall’ABC. MAN mano che leggerai, FIN dall’inizio (e in MEN che non si dica), potrai BEN tenere a mente le sigle. Al torneo farai un BEL figurone SIN dalla prima partita PUR giocando COI più forti, quelli che forse ti stanno SUR cavolo. Arriverai al TOP della classifica (ora sei piuttosto GIUE, cioè giù). NUI saremmo molto contenti dei TUI successi.VUI che ne dite? VUO’ provare? Tutto sommato non sei mica un DEB(uttante). Hai visto l’altro giorno Volandri? Ha sconfitto Federer!! Ci ha messo tutta la VIS che aveva. Ha vinto in due SET; ha piazzato diversi ACE, qualche NET fortunato, qualche LOB e il pubblico (erano in tanti: la PRE vendita è andata benissimo!), gridando HIP (hip urrà) e accompagnando i colpi con gli OLE’, gli ha fatto pure la OLA. E non ha mai gridato BU, BUU o BUH. Se c’è riuscito Volandri…. Non dire NAAA come le donne ritrose. Dimmi di SIE (sì). SSS, SST, PSS, PST, SSH zitto non DIR nulla; applicati VEH o VAH! TOI (togli; lui TOE toglie) ogni indugio. Io ti voglio ATARE ( io ATO, tu ATI egli ATA). Lo faccio solo per te, PEL torneo….è una TAL fatica, SOB AUF, UFF!! Ma stai tranquillo: non mi IRO se non ti IRI tu!! (Se non l’hai capito significa adiro/adiri) Tanto per FAR due chiacchiere, cominciamo dai problemi dell’economia; COL PIL che non cresce, col PNL (prodotto nazionale lordo) che ristagna. Il TUS (tasso ufficiale di sconto) bloccato. Non parliamo poi della PLV (perché non c’è tra le sigle). C'è la crisi delle SPA che malgrado le OPA e le OPV, vedono i loro bilanci, con gli indici ROE, ROS e ROI, negativi. Hai voglia a fare contratti di borsa PUT. L’unica è rifugiarsi nei soliti BOT e CCT. Del resto siamo nello SME dove circola l’ECU mica più i LEV, i LEU o i FEN. Oggi se la cavano i BIG o i VIP, per non parlare degli AGA ( AGHA ) CAN (KHAN) che magari girano in CAB o in BRUM (sono carrozze come BEN sai ), o i ricchi e potenti giapponesi con le loro mogli in kimono ornati da splendidi OBI (fasce alla vita chiuse con un nastro) in tessuto di seta, quella fine non quella GRO (GROS accorciativo di gros-grain – seta grezza), pronti a sottoscrivere favolosi CIF (Contratto commerciale - tutto compreso nel prezzo. C cost, I insurance – assicurazione, F freight nolo) o convenienti FOB (free on bord = nei contratti commerciali marittimi prezzo che include le spese di spedizione e i rischi fino all’imbarco). Mica hanno problemi loro a utilizzare le SIM, a digitare PIN, a pagare l’ ICI. O andare al supermercato e pagare al POS ( Point Of Sale) con carta di credito. Stanno più avanti di noi. Essi sono orientali ( EOI - EOE - EOA - EOO). Per gli ebrei sono GOI ( forestieri ). E pensare che da quelle parti operano ancora le ONG (Org. Non Governativa)!!!! Qui siamo rimasti all’età del carbon COC (coke). Ci siamo dimenticati di essere andati sulla luna con i LEM!! BON, passiamo ai problemi della sanità! Hai visto a Castellaneta, al paese dei nostri genitori, cosa è successo? MAH BAH BOH!!! Oggi se ti ricoverano in strutture delle ASL per un semplice MAL di EPA, per un banale HUC HAC (colpo di tosse), o perché ti vuoi FAR spianare qualche RUA o tutte le RUE (ruga, rughe), o per un incidente d’auto magari perché non ha funzionato l’ABS o ti ha tamponato un TIR o un SUV che aveva a rimorchio un VAN per il trasporto di cavalli, o infine perché hai la TBC o la LUE o hai contratto l’HIV (AIDS), oppure non riesci a sfilare lo IUD (diaframma) o sei fatto per l’LSD, prima di farti una TAC, di misurarti la VES, di individuare l’RH, di darti un’occhiata al DNA, di controllare se l’ILO (ILI) epatico è a posto, porca EVA (EVE) passano DUA, DOI o DUI DIE; oppure se ne parla alle IDI di marzo (IDO significa un’altra cosa: è una lingua! Come il LAO - laotiano). Senti i medici parlare di formule strane ( ATP TSH RNA). Intanto ti lasciano LIE o LAE a morire, BRR di freddo, NED (nè) riesci con un FIL di voce a DIR una parola. FAI qualche ANA o ANE (sforzo), ti lamenti ( UHI UHIA AHI AHIA OHI HUI ), alla fine ci rinunci e ti affidi ai TUI DII o al tuo DEO o al TAO (sei per caso ZEN?) Le infermiere ti DAN un po’ di GAZ, odi in lontananza gli GNE’ di un neonato che piange, senti sempre PIUE (più) flebile il BIP della macchina a cui sei attaccato, fino a quando la spengono (OFF ) e, dopo una fase PRE, cadi in un profondo REM ( se ti va bene!). Vogliamo parlare di giustizia? Dei pm no, perché ancora sullo Zinga non l’HAN messi. Ma dei problemi del GIP sì!! GIP che deve passare tutto al GUP e aspettare la sentenza del GOA (giudice onorario aggregato). Se un REO ha preso a schiaffi ( PIF PAF PIM PAM) la propria MAE (madre), deve fare MEA ( o MEO, MEI, MEE ) culpa e prepararsi a vedere i RAI del SOL dalle sbarre della cella. Inutile elevare LAI. Non può FAR affidamento sulla giustizia. Magari farà ricorso al TAR: chissà SED (se) mai il suo IUS verrà riconosciuto!!!. Succede dai tempi di NOE’! Rifacciamoci con un po’ di natura. Lasciamo i RRRR rumori della città. I PRM o i PRR dei motori delle moto o delle auto. Facciamoci una camminata, non qui vicino a TOR Sapienza, ma in un bosco, magari della VAL di Non, VER (verso) Trento, UBI ( dove) troveremo l’UMO ( UMI ) fertile, pieno di ABRI ( ABRO albero), di EME ed EMI (composto organico) e di POAPOE (piante foraggere naturali, non gli OGM di adesso). Ci andremo COL nostro cane ( ARF, BAO, BAU, CAI ), col gatto ( MAO ) e COI nostri ragazzini (INI ma proprio ini o INA INE INO) da tenere APO (appo – vicino) di noi. LIE troveremo splendidi esemplari di MOA ( grosso uccello, invariabile ), di UROURI (bue selvatico) o di IBI (IBIS) o di EMU. E PUI (poi) le TEA / TEE, le ILE (ILA rana) negli stagni che fanno CRA, i funghi coi loro organi ( IFA – IFE ), profonde (IME – IMA – IMO – IMI ) vallate. Saremo in beata solitudine, al punto che se ci scappa la pipì basterà abbassare la ZIP, e farla dove ci pare. E se ci va possiamo fare pure il BIS o il TER. In lontananza vedremo scalatori con i loro NUT (attrezzatura completa per scalate). Sentiremo il BE o BEE di qualche pecora, i CRI dei grilli. Non ci imbatteremo certo in un LEO o in una LEA/LEE (leone e leonessa/e). Faremo belle foto, dopo avere controllato gli ASA, gli ISO e i DIN della pellicola, che stamperemo su carta MAT (opaca) o scaricheremo sul nostro PC dopo averne verificato i RAM. Eviteremo di incontrare qualche ROM o qualche MOD ( ti ricordi la canzone uno dei Mods?) e staremo attenti a non cadere (RUERE: io RUO, tu RUI) in qualche forra, che stanno pure nel REG (deserto pietroso). La segui la Coppa America? Hai visto quante MPS (vele)? E gli SPI (spinnaker)? Meno male che siamo in tempo di pace, altrimenti in mare avremmo visto qualche MAS o qualche VAS (Vedetta Anti Sommergibile). E le ancore (CQR), e i LOG (solcometro)? E gli incitamenti TATATAN ( TAN )? Ho visto anche una barca semisommersa: a momenti vado lì e la ALO io (verbo ALARE = tirar fuori dall’acqua). E quanti SUB!! LOR sì che si divertono, come quelli che a golf stanno sul PAR. (Beati loro!! e pensare che io nemmeno SIO (scio da SIARE = sciare)!! VEI (vedi) come è facile fin QUIE (qui)? UHM, HUM, MMH, MHMM, HMM, MM, EHM, HEM, BOH..... ho paura però di aver saltato qualcosa. Certamente tutte quelle Unità di misura come NIT (della luminosità), FOT (di illuminamento), GAL (di accelerazione), GEV ( di energia – 10 alla nona elettrovolt), MEV (di energia – un milione di elettrovolt), BEV (di energia – un miliardo di elettrovolt), DOT (della velocità di trasmissione fotografica), MEL (di percezione dell’altezza musicale), MOL (della quantità di sostanza), TON (della massa), TEP (delle calorie), TEV (di energia – un trilione di elettrovolt), MHO (di conduttanza elettrica), OHM ( di resistenza elettrica ), RAD (di livello di radiazione), ERG (unità di lavoro), VAR (di potenza elettrica reattiva). Oppure HUB (nodo di interscambio aeroportuale) o GPS (navigatore satellitare). Capisco, è un casino..... verrebbe voglia di rinunciare. Però ci pensi? Se andrà bene, faremo suonare la banda, e sentiremo il CIN dei piatti, il BUM o il PUM dei tamburi, o altri suoni familiari come lo ZAF (ZAFF) o lo ZIF (ZIFF), lo ZA e lo ZI; lo ZUM PA PA, mentre suonano un RAP o un BOP o un DUB o infine un POP diventato una HIT. MAL che vada andremo al BAR o al PUB a BER un po’ di GIN o RUM (RHUM), un VOV (sai quel liquore a base di OVA o OVI o OVO), oppure un BEL bicchiere di vino DOC proveniente da un pregiato CRU (vitigno), mangiando (AHM) un pezzetto di formaggio BRA o BRIE. Peccato, dimenticavo. Tu sei astemio. Vuol dire che ti accontenterai di un po’ di THE o di un HAG o semplicemente di acqua minerale nella sua bottiglia in PET o PVC. Ho fatto il massimo. Studia con diligenza. Il 9 giugno potremo dire TOH, GUA (guarda), TAF (TAFFE) ci sei anche tu. EVVAI!!! Un caro saluto EIA, EIA, ALALA’!!! Rino

PS: Avevo pensato di mandarti un SMS o un MMS; poi di inviarlo per posta ma non mi ricordo il CAP, oppure di farne un DVD. Di portarlo di persona mi sembra troppo OSE’. Ho deciso, ti faccio un FAX e te lo mando PUR per MAIL.
PS: Ho sentito Colangiuolo. A momenti EBE (viene meno:verbo EBERE) per l’invidia! ENE (egli è) invidioso, infatti. Lo vuole anche lui. LEL (glielo) mando senz’altro. Già si ONI’ (offese dal verbo ONIRE) l’altra volta. Magari anche lui, giocando con uno più forte e HOP, vincendo, potrà fargli il gesto dell’ombrello e dirgli TOH, TIE’!!!!
PS: Questo “ poema” che ti DAO (do), se sei d’accordo, vorrei mandarlo sul BLOG, così Andrea, se crede, lo DAE (dà) a tutti. Io lo trovo FAS (lecito).
PS: Ti ripeto che ho fatto il massimo: credo di averle messe tutte. Se poi non ne vuoi proprio sapere, prendi ‘STI fogli e ZIC ZAC li strappi e li butti via. Però, almeno, come ci hanno insegnato al CAR, rendimi onore come il plotone che fa il presentat ARM!!!

4 commenti:

sonoio ha detto...

Sono davvero ammirata da questo mirabile pezzo da maestro!
Mi inchino e ringrazio: le sigle sono anche il mio problema ( va bene non l'unico, ne convengo)!
Ne farò tesoro!!!

Nicotorres ha detto...

Solo la geniale mente di Rino poteva partorire un'idea del genere...

Anonimo ha detto...

ovviamente ringrazio; spero che qualcuno inizi una specie di ifigenia in..... come si faceva da studenti, con le parole da 4 lettere!!!!!!!

rinodam ha detto...

anonimo ero io, scusate