lunedì 10 maggio 2010

Paperòn Scrabble

Cito dal sito web del Corriere dello Sport:

Roma, 7 maggio 2010 - Skill Club di Lottomatica amplia ulteriormente l’offerta del portafoglio di giochi con Scrabble Zing, nuovissimo gioco all’interno dei siti Lottomatica.it e Totosi.it
Tutti gli appassionati di skill games collegandosi su Skill Club, presente nei siti Lottomatica.it e Totosi.it, potranno così cimentarsi in questo nuovo gioco di abilità. Scrabble Zing è la versione online del celebre gioco da tavolo Scrabble, diffuso in 121 paesi. Obiettivo del gioco è disporre le 7 lettere messe a disposizione al fine di ottenere quante più parole possibili di senso compiuto.
A differenza del classico gioco da tavolo, con Scrabble Zing, utilizzando tutte le lettere in un unico round, si ottengono punti bonus! ll gioco si sviluppa in 5 round e termina allo scadere di un tempo predeterminato, oppure quando sono stati completati tutti i round previsti. Per vincere è necessario essere abili a sfruttare le “caselle speciali”, contraddistinte dalla scritta lettera doppia, lettera tripla, parola doppia e parola tripla, in modo da poter moltiplicare il punteggio realizzato con la parola che si è riusciti a comporre.
Sin dal primo giorno, Scrabble Zing ha già attratto tantissimi giocatori appassionati.
Skill Club offre, inoltre, tornei di apprendimento che prevedono partecipazione gratuita.
Per giocare e per tutte le informazioni basta collegarsi sui siti www.Lottomatica.it e www.Totosi.it , cliccare sulla sezione Skill Club e poi Brain Games.

Quando, stamattina, Fausto Sirianni mi ha comunicato questa notizia, sono praticamente caduta dalla sedia e, dopo essermi tirata su, con molta fatica, sono andata sul sito, ho fatto una partita di prova e ho subito pensato: "Ecco, Andrea Gianni aveva ragione, a dire che il futuro dello Scrabble giaceva nel denaro, come Paperòn dè Paperoni nella sua piscina di dollari! Anzi, potrei pensare che, forse, l'ha proposto proprio Andrea a Lottomatica! O no?!?" Ad ogni modo, sarebbe carino avere le vostre impressioni, in merito. Fateci sapere cosa ne pensate!

p.s. Almeno l'hanno chiamato con il suo nome!

11 commenti:

Nicotorres ha detto...

gnumme gnumme :-)

Rusinè ha detto...

daiii dicci la veritàààà

Nicotorres ha detto...

volevo farvi una sorpresina :-)

ciro ha detto...

CHI SPIEGA IL REGOLAMENTO COSì CONTRIBUIRò A FAR VINCERE PIù SOLDI ?

Rusinè ha detto...

Sul sito c'è la spiegazione del regolamento, Ciro :-)

Dragone ha detto...

WOW Doppio WOW ho giocato un bingo con l'enclitica "Mostralo" e me l'ha accettata come valida !!!

Dragone ha detto...

Il gioco è accessibile gratuitamente dal sito www.king.com

andjj ha detto...

non prende un sacco di parole buone.. poi ha un po' di regole assurde tipo puoi attaccare ovunque :)

Rusinè ha detto...

Inserisco il testo di un email che mi ha inviato Claudia Angeletti. Chi vuole/può, le dà una risposta? Io non giuoco a ScrabbleZing e non ho le conoscenze. Grazie. Rosa

Ciao Rosa,
Ti segnalo che da qualche settimana si gioca a Scrabble anche in LOTTOMATICA. Non so chi abbia fatto il programma per la Lottomatica, ma è semplicemente indecente. Ognuno gioca sulla sua tavola senza vedere l'avversario e senza sapere che parole componga, manca quindi il gusto della competizione e di sorprendere l'altro con una parola arcaica o imprevedibile. C'è invece il dubbio della correttezza del gioco.Ci sono infatti cinque estrazioni e alla fine la Direzione del Torneo dice chi dei due ha vinto senza alcun controllo. Ma non è tutto! I giocatori non usano lo stesso sacchetto e non succede, quindi, che le lettere disponibili diminuiscano ad ogni mano come dovrebbe avvenire. Ognuno pesca in un proprio sacchetto che addirittura si rinnova a ogni mano come la Fenice che rinasce dalle sue ceneri. Può capitare dunque, contro ogni regola, che la "q" esca ad ogni estrazione. Impossibile fare parole sensate! Ho abbandonato subito lo Scrabble della Lottomatica che oltre tutto costa un euro a botta senza la possibilità di vincer mai. Però, dato che c'è moltissima gente che gioca con la Lottomatica e non conosce il vero Scrabble, forse la Federazione dovrebbe chiedere che venisse giocato quello autentico prima che gli si confondano le idee! Perché non poni il problema? Ciao e salutami gli amici! Claudia.

Dragone ha detto...

Scrabble Zing non è paragonabile allo Scrabble ma come ha intuito Claudia, potrebbe diventare una chiave per far conoscere il vero gioco ad un pubblico più vasto.
La FIGS ha contattato i gestori di Scrabble Zing e stiamo cercando di intraprendere una collaborazione che possa essere utile ad entrambe le parti,riteniamo però che il dizionario in uso sia fuorviante e frustrante per chiunque e quindi intendiamo proporre l'uso di un dizionario differente più vicino a quello utilizzato nello Scrabble.
Questo permetterà la crescita di giocatori potenziali anche per lo Scrabble originale.

andjj ha detto...

dopo una decina di partite ho abbandonato per il nervoso, il 99% delle parole valide non le prende