venerdì 1 gennaio 2010

A.A.A. Giocatore Italiano cercasi...

E' con piacere che pubblichiamo una mail, che ci è pervenuta sulla mailing list di ScrabbleItalia, da parte del nostro amico e collega francese: Hervè Bohbot.

Ciao a tutti e tanti auguri per il 2010!
Ad agosto 2010 si terra’ il prossimo campionato mondiale di Scrabble in francese a Montpellier (nel sud, tra Tolosa e Marsiglia). Sito provvisorio: Campionato Francese
Ci sarebbe un posto per un giocatore italiano nelle competizioni in Scrabble classico (14 partite, 20 minuti/giocatori/partita) e duplicato (7 partite in 2 minuti).

Se a qualcuno potesse interessare, non esitate a contattarmi! Saremmo molto lieti di accogliervi!

Hervé Bohbot a.k.a herve (ISC) - Commissione per l’organizzazione Montpellier 2010



25 commenti:

Rusinè ha detto...

Mr Jàmbrìx!!! Daiiii!! Porta tu per noi la bandiera italiana!!

Anonimo ha detto...

Davvero, Mau...Provaci!!!
E che l'anguria sia con te :-)
XXX, Marghe

Anonimo ha detto...

Bellissima opportunità per farsi conoscere e iniziare ad inserirsi in un circuito internazionale.

Mi associo alla richiesta di Rosa e Margherita: Maurizio, dai, pensaci; più che pensarci ... fallo :-))

Domit

andjj ha detto...

non ho capito una cosa banale.. ma il giocatore italiano giocherebbe in francese???

Rusinè ha detto...

e certo che giocherebbe in francese, masche :-)... Al prossimo campionato di Giapponese mandiamo te, dai :-) e io vado a quello napomilanès :-))

maurizio ha detto...

Rusinè, Marghe, Dani, siete dei tesori, ma sapete che significa? In pratica fare solo una vacanza. Per prenderla in maniera leggermente più seria, o almeno dignitosa, dovrei non giocare più una partita in italiano fino ad agosto...Uhm, forse è quello che volete? Io preferirei essere dei vostri ancora per un po', lo studio dello Zinga non è ancora concluso.

Anonimo ha detto...

@ Maurizio e Federazione
Faccio una proposta rivoluzionaria: premesso che non ho ben capito quale sia il problema predominante di Maurizio(spazi? tempi ?), mi sembrerebbe comunque cosa buona e giusta che la Federazione partecipasse alle spese (spostamento, pernottamenti etc.)dato che - in definitiva - un socio ci rappresenterebbe all'estero.

Daniela

ninfodoro ha detto...

Capperi (per non dire cazzarola), ma in francese si gioca? L'è dura! Condivido con Domitilla il desiderio che la Federazione sostenga per quel che si può le spese. Io avevo alzato il ditino, ma pensando di giocare in italiano...

Dragone ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Dragone ha detto...

Naturalmente sarebbero disponibili le liste da 2,3 e 4 lettere in francese che Hervè manderebbe subito a chi dovesse accogliere la sfida.
Riguardo alla proposta di Daniela di partecipare alle spese lo faremmo sicuramente,anche se tutto sommato Montpellier capitale della lingua d'Oc è poco distante dal confine italiano.Ci sono due possibilità entrambe ad Agosto una per una un torneo testa a testa e l'altra per un duplicato.
Torneo a parte sarebbe una bella occasione per una gita in Francia,inoltre Hervè oltre ad essere persona simpatica parla bene l'italiano quindi potrebbe essere un ottimo cicerone.

M. Jambrix ha detto...

Daniela, il problema è che obiettivamente non sarei all'altezza. Conosco il francese, ma sappiamo bene che la lingua giocata non è quella della quotidianità, né tantomeno quella che si studia sui libri. Immagina un francese che viene ad un nostro torneo senza avere alcun allenamento...
Anche se facessi un tour de force per memorizzare le liste in questi pochi mesi, la magra figura penso che non potrebbe essere comunque evitata. Quindi vi ringrazio davvero per la fiducia, ma penso che i partecipanti stranieri saranno sicuramente dotati di un perfetto bilinguismo.
Désolé.
Maurice

Rusinè ha detto...

peccato :-(

vabbè, se la federazione paga tutto, io mi metto a disposizione per il campionato in inglese che si terrà a New York! :-)))

AlbertoC ha detto...

Con un centinaio di partite di allenamento su ISC con ODS potrei anche provarci io.. ;D

Allez y!

Anonimo ha detto...

Penso che, se qualcuno è in grado di giocare una partita appena appena discreta, varebbe la pena di andare e magari di non pensare tanto alla qualificazione, quanto alla rappresentanza, alle public relations... no ? Poi magari in futuro saremo noi ad invitare uno dei francesi e il cerchio si allarga...

Daniela

ninfodoro ha detto...

Mah una partita "regolamentare" si può giocare, magari con un po' di studio specialistico delle liste, e perfino un duplicato. Alzo timidamente il ditino soprattutto pensando alle pubbliche relazioni.

lalina ha detto...

ma non è solo una partita, eddi, ne sono di più a quanto ho capito. ci stai lo stesso?

maurizio ha detto...

ma nel testa a testa gli stranieri giocano contro gli stranieri oppure l'abbinamento è casuale?

ninfodoro ha detto...

Lalli, vorrei capire il programma di gioco, non ho problemi a farmi strapazzare in francese (tanto ho studiato le maleparole) perché il beneficio sarebbe invece quello di farsi riconoscere dalla maggior federazione europea come federazione viva ed esistente. Secondo me dobbiamo esser presenti.

indurain ha detto...

Anche secondo me qualcuno deve andare a nome della federazione.
Facciamo le primarie su ISC tra Maurizio e Eddy! Organizziamo un duplicato in francese e qualche partita testa a testa...

Anonimo ha detto...

ma a tahiti non si organizza nulla?
se si alzo altro che ditino, un braccio!!!!
concordo moltissimo con l'esigenza di relazionarci anche se ci strapazzano il giocatore o la giocatrice...langdon...perchè non ci accompagni tua moglie (che è assolutamente deliziosa )? così invece di uno solo ce ne solo anche 3 (se Maurizio decide di lasciarsi strapazzare... che poi, Maurì... e se fosse una graziosa francesina a strapazzarti? diresti di no???)
onore e gloria al nostro eddy volontario, ma che ne fai dei missionari?
bellissime le primarie, anzi, facciamo anche le secondarie...e va bene l'autotassazione
ivania

AlbertoC ha detto...

Ho già fatto 4 partite con madrelingua (ovviamente tutte perse), me ne restano 96 :)
PS. Io andrei anche a mie spese

Anonimo ha detto...

Albert...confessa! vai per la bandiera o per mettere la bandierina su qualche francesina???
evviva i volontari!!!!
grande Albert ma poi....vogliamo la foto della francesina;)
ivania

Rusinè ha detto...

ok, allora, che Alberto sia! e facci sapere cosa possiamo fare per te!

Anonimo ha detto...

Io contunuo a sperare anche nella presenza di Eddi o Maurizio (un rappresentante giocherebbe e l'altro ci rappresenterebbe e farebbe public relations).
Coraggio ragazzi !!

Daniela

Hervé ha detto...

Vi aspettiamo :)
Compriamo noi la bandiera italiana!
Sulla rete, potreste allenarvi con ISC, www.ZYZZYVA.net...
Ci dovrebbe essere giocatori dall'Inghilterra, Polonia, Rumania...
Hervé